Post

Qui le famiglie possono trovare la modulistica necessaria per partecipare all’indagine conoscitiva-preventiva, atta a verificare l’eventuale disponibilità per l’attività proposta.

Raccomandiamo, se siete interessati a ricevere ulteriori informazioni e senza che ciò comporti alcun impegno, di compilare ed inviare il modulo “Modulo conferma Interesse” che servirà come dato per verificare la percentuale di interesse per l’iniziativa e per venire eventualmente contattati per ulteriori chiarimenti e per la scelta del turno di frequenza.

ALLEGATI:

  • Descrizione Seminari
  • Sistema Byod
  • Modulo “Conferma Interesse” – Per la compilazione del modulo servirà l’inserimento del codice fiscale dell’alunno/a di cui si manifesta l’interesse alla partecipazione del corso. Non è l’iscrizione che avverrà solo e soltanto dopo il versamento della quota di iscrizione. Vai al modulo
  • Modulo versamento quota iscrizione – Per la compilazione del modulo servirà ancora il codice fiscale dell’iscritto e il CRO (codice numerico di 11 cifre) che si trova indicato nella ricevuta di pagamento ottenuta dopo aver effettuato il bonifico. I Referenti-Insegnanti di ASDICON non sono autorizzati ad incassare da famiglie e/o allievi somme relative all’organizzazione e gestione dell’attività, le quote dovranno essere versate ESCLUSIVAMENTE tramite BONIFICO/ON LINE con accredito sull’IBAN:

IT47J0200820300000106103722

Intestato a

AS.DI.CON. ASSOCIAZIONE DIGITALI E CONSAPEVOLI

Come causale di pagamento dovrà essere indicato il CODICE FISCALE DELL’ISCRITTO.

La cifra per i minorenni è di 50 euro di cui 10 euro per la gestione amministrativa dei corsi e le spese legate alla assicurazione obbligatoria e ai materiali per i corsi.

La cifra per i maggiorenni è di 74 euro di cui 10 euro per la gestione amministrativa dei corsi e le spese legate alla assicurazione obbligatoria e ai materiali per i corsi

Gli allievi che dovessero rinunciare alla frequenza dopo aver versato la quota, per cause indipendenti dalla volontà dell’Associazione saranno tenuti a corrispondere comunque un’indennità, a titolo di penale, pari all’importo di 2 mensilità (€. 40,00). Vai al modulo